Sab. Set 23rd, 2023


La nuova campagna di WWF punta a farci aprire gli occhi su quanto l’impatto ambientale di noi esseri umani sulla natura sia catastrofico.

Infatti, mentre l’habitat naturale viene distrutto, gli animali selvatici tendono ad avvicinarsi sempre di più ai centri urbani, spostandosi nelle zone abitate dall’uomo.

La campagna di WWF, Roomies from the Wild

Coinquilini selvaggi. Così potremmo tradurre in italiano il nome della campagna di WWF Ungheria “Roomies from the Wild”, in cui l’organizzazione si presenta a noi con una chiara domanda, anche se, ovviamente ironica: se le foreste e gli altri habitat degli animali scomparissero, saremmo disposti a ospitare la fauna selvatica a casa nostra? 

La rappresentazione grafica dei Key Visual mostra chiaramente come la scelta non sarebbe l’ideale per nessuno (cioè terribile per noi e per gli animali). L’obiettivo è quindi di raccogliere donazioni al WWF per contribuire a proteggere gli habitat naturali.

nuova campagna di wwf - roomies from the wild 02

nuova campagna di wwf - roomies from the wild 03

La campagna ha già ottenuto un buon successo, soprattutto grazie alla condivisione del video e delle immagini sui social.

Nel frattempo, proprio nei gruppi Facebook correlati, gli animali in cerca di sistemazione hanno “preso vita” cercando casa: mamma cinghiale ha avvertito che i suoi cuccioli sono un po’ maleducati, mentre la lince ha giurato che non avrebbe mangiato i suoi coinquilini.

Alcuni animali hanno trovato rifugio a casa di influencer e altri in redazioni giornalistiche.

Credits

Client: WWF Hungary Foundation, Budapest, Hungary
Head of Fundraising & Marketing & Communications: Csaba Klacsán
Communication and Engagement Manager: Dóra Gilányi
Digital Communication Expert: Nikolett Deák
PR Expert: Alexa Berende
Nature Conservation Director: Zoltán Fehér MD

Advertising Agency: Artificial Group, Budapest, Hungary
Creative Director: Vera Länger
Creative crew: Laura Lőrinczy, Liliána Nemes, Sándor Szalay
Craft: Sándor Szalay
Head of Social: Lídia Gulyás
Social crew: Nóri Cser, Kristóf Nagy
Account Director: Károly Széni
Account crew: Gergő Lussa, Vivien Vörös

 

____

Adori l’advertising? Dai un’occhiata qui:

Coca-Cola story: il segreto di uno dei love brand più amati

L’amore eterno tra musica e pubblicità: 10 caroselli e annunci stampa storici

Le pubblicità più belle di gennaio: BMW, British Airways, i 3D billboard di Meta e le altre

Com’è nata l’immagine dei Pancake di Mulino Bianco generata dall’AI

“She” è lo spot natalizio di JB che non dovresti perderti

Nike, IKEA e altre campagne di marketing inclusivo che celebrano la diversità

Dole lancia una campagna per riscattare la mela proibita con un appello al Papa

Barilla rinnova il suo Archivio Storico: 145 anni di storia della comunicazione pubblicitaria

San Valentino e pubblicità: la storia e le campagne di Baci Perugina





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *