Skip to content

Mutui e Tassi

Nonostante la pandemia e le difficoltà legate all’impossibilità di poter visionare gli immobili, sia il mercato immobiliare sia quello della mediazione creditizia hanno retto bene, da una parte perché l’investimento immobiliare continua ad essere considerato un bene rifugio, dall’altra perché il sistema creditizio non ha attuato politiche particolarmente stringenti sui criteri di assunzione del credito, nonostante la difficile situazione economica che ci stiamo trovando ad affrontare.

Tassi di interesse bassi

Anche nel 2021, quindi, accendere un mutuo risulta conveniente infatti tutti gli analisti sono concordi nel fatto Nonostante la pandemia e le difficoltà legate all’impossibilità di poter visionare gli immobili, sia il mercato immobiliare sia quello della mediazione creditizia hanno retto bene, da una parte perché l’investimento immobiliare continua ad essere considerato un bene rifugio, dall’altra perché il sistema creditizio non ha attuato politiche particolarmente stringenti sui criteri di assunzione del credito, nonostante la difficile situazione economica che ci stiamo trovando ad affrontare.

Anche nel 2021, quindi, accendere un mutuo risulta conveniente infatti tutti gli analisti sono concordi nel fatto che i tassi di interesse sui mutui rimarranno bassi, in molti casi molto al di sotto dell’1%, e il fatto che la BCE non voglia cambiare la sua politica sui prestiti e abbia deciso di lasciare i tassi di riferimento a zero non fa che confermare questo trend.

Un esempio facile da capire è guardare al fatto che, oggi, nel richiedere un mutuo ipotecario si può ottenere un tasso a partire dallo 0,15% per un prestito variabile e a partire da 0,50% per un mutuo a tasso fisso. Valori molto interessanti e vantaggiosi per il richiedente.

Si possono poi guardare i valori di Euribor ed Eurirs in calo lungo tutto il corso del 2020 e che anche ad inizio 2021 si mantengono molto bassi.

Anche nel 2021, come nel 2020 richiedere un mutuo vantaggioso risulterà quindi facile anche per mutui oltre l’80%, se non molto prossimi al 100%, grazie al Fondo Prima Casa gestito dalla Consap e a prodotti specifici di alcune banche.

Bonus casa

Se in questa analisi aggiungiamo anche i vari bonus che il governo italiano ha varato come l’ecobonus e il bonus prima casa, che consiste in una riduzione delle imposte di registro, ipotecaria, catastale e dell’IVA, ove applicata, capiamo subito che l’acquisto di una casa è una delle migliori forme di investimento in questo periodo.

Richiedi una consulenza gratuita e scopri il mutuo più vantaggioso!

Alex Crescenzi  – Consulente Creditizio

Alessandro.crescenzi@affida.credit

[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”1″][contact-field label=”Email” type=”email” required=”1″][contact-field label=”Telefono” type=”text” required=”1″][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea”][/contact-form]

 

Categories

Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.